SPECIALE FALLOUT 3 EDIZIONI LIMITATE



Fallout 3 arriva sugli scaffali il 30 ottobre 2008, e si propone come, il terzo capitolo di una saga che ha avuto le sue origini su PC. la cosa che mi è piaciuta subito di questo gioco, è senz’altro l’ambientazione molto alternativa che ha per appartenere al genere RPG. In Fallout non si parla di streghe elfi, maghi o Goblin, girovagando per dungeon o castelli in stile “signore degli anelli”. L’universo descritto in Fallout 3 è molto più vicino allo scenario post apocalittico che fa da sfondo all’anime “Ken il guerriero” si avete capito bene, una vera manna per quelli come me che odiano il genere fantasy più di ogni altra cosa. 



COLLECTOR'S EDITION VERSIONE EUROPEA


Il gioco si dirama in una quest principale ed in numerosissime quest secondarie nella maggior parte dei casi, slegate dalla trama principale, per terminarlo tutto privandosi di un’opportuna guida strategica occorro circa 80 ore quindi se non faccio altri accenni alla longevità capirete il perché. In due parole la storia è questa, siamo a Washington D.C. 200 anni dopo lo scoppio di una guerra nucleare, solo poche persone sono riuscite a sfuggire al rischio di essere contaminati dalle radiazioni. 
COLLECTOR'S EDITION EDIZIONE GIAPPONESE CON MAGLIETTA
 Questi pochi eletti hanno potuto rifugiarsi in appositi bunker chiamati Voult, nel momento in cui il nostro protagonista riuscirà ad evadere da uno di questi bunker con lo scopo di scoprire che fine ha fatto il padre, si renderà conto che l’ambiente esterno al Voult è si contaminato ma permette di essere esplorato e quindi da li comincerà la sua avventura.

Fallout 3 SURVIVIAL EDITION
Fallout 3 è un gioco molto violento, non fa sconti a nessuno in quanto a spettacolarità delle uccisioni, a seconda delle armi usate i corpi dei nemici che attacchiamo possono subire mutilazioni veramente pesanti. Non solo, il gioco prevede anche l’utilizzo di droghe che potenziano temporaneamente le caratteristiche del nostro avatar, il consumo di alcolici, e termini volgari a gogo durante le conversazioni con i vari PNG. Per tutta questa serie di motivi questo gioco è stato censurato, in un sacco di paesi in tutto il mondo, ed in Australia ne è stata addirittura vietata la vendita. Questo gioco ha colpito talmente tanto la popolazione di videogiocatori che le sue vendite hanno convinto lo sviluppatore a rilasciare ben 5 espansioni che allungano di diverse ore la longevità del gioco. Quattro di queste espansioni sono sia disponibili come DLC, sia su supporto fisico, l’ultima Mothership Zeta è disponibile a se stante solo in versione scaricabile (purtroppo). “Operation: Anchorage” e “The Pit” sono e prime espansioni che sono uscite sul mercato, entrambe possono essere giocate prima di aver terminato il gioco, queste vengono attivate non appena captiamo appositi segnali radio grazie al nostro Pip Boy. “Point Lookout” e “Broken steel” sono la terza e la quarta espansione ed a differenza delle altre due possono essere iniziate solo dopo aver portato a termine la quest principale, danno quindi una vera e propria nuova linfa a tutto il gioco. L’ultima espansione: M.Zeta, inizia nuovamente captando un segnale radio e come le espansioni precedenti aggiunge nuovi nemici, nuove quest, e nuove armi a Fallout 3.

Brotherhood of  Steel  ps3 edition
Per ogni piattaforma sulla quale è uscito esistono 4 diverse versioni di Fallout 3, liscia, “Collector’s Edition” e “Survivial Edition”, l’edizione gioco dell’anno che contiene anche tutte e le 5 espansioni mentre le 4 espansioni, uscite anche su supporto fisico esistono solo in versione normale. Inoltre solo per il mercato inglese è uscita una versione denominata "Brotherhood of Stell" sia su ps3 che su xbox 360. Questa versione contiene un action figures dedicata proprio hai Brotherhood. La versione C.Edition contiene un art bookdvd col Making of, ed un manuale per sopravvivere nella zona contaminata. L’edizione Survivial contiene in aggiunta una riproduzione del Pip-Boy il Bracciale\Computer (precisamente il modello 3000) da polso che il nostro personaggio indosserà per tutta la sua avventura. Che io sappia questa versione è stata venduta solamente per un periodo di tempo limitato su Amazon.com e alcuni pezzi della riproduzione del Pip-boy sono stati regalati insieme al Press kit dati ai giornalisti di settore. (molto bello), una statuina in plastica con la testa a molla (proprio come quelle che possiamo vedere nei film americani) un contiene tutte queste cose con in più una fedele


PIP BOY 3000
Il cimelio in questione naturalmente non è il vero Pip-boy ma semplicemente un orologio digitale (molto bello). Attenzione perche in rete esistono molte foto fasulle che fanno sembrare il contrario. Inoltre sfruttando la scia di successo che in questi ultimi periodi ha avuto il brand Fallout, in rete si possono trovare un sacco di riproduzioni di oggetti che è possibile raccogliere durante l’avventura, tra le più carine non posso non citare la riproduzione della bottiglia della NuKa Cola. Il costo della Collector’s edition in Italia al momento della sua uscita era di circa 100 euro, mentre in Usa era 100$, adesso, nel 2010, mi sento di stimare il valore di questa edizione nuova in 80 euro, considerando che in alcuni negozi è sempre reperibile; mentre usata non stimo il suo valore in più di 40 euro.  Facendo una piccola ricerca sul portale Ebay.it ho potuto fare un estratto di quelli che sono i prezzi di mercato, alcuni prezzi potrebbero sembrare assurdi, ma io ho preso come riferimento solo oggetti nuovi. Ricordo inoltre che un conto è mettere un prezzo su di un oggetto, un altro è vendere effettivamente l'oggetto a quel prezzo.







Brootherhood of steel edition

Un altro oggetto molto particolare del quale non ho notizie certe della sua uscita nel mercato europeo è la guida ufficiale dell'edizione "gioco dell'anno". Ecco un'asta della versione americana.


Come ho già anticipato sulla rete si possono trovare alcuni gadget al limite dell'ufficialità. Ecco alcune aste:




eccomi giunto alla fine di questo speciale, per concludere pubblico qualche foto proveniente direttamente dalla mia collezione personale, perchè anche io, sono un grande fan di questa serie.