venerdì 27 novembre 2009

Tempi moderni: i videogiochi ci mettono davvero in difficoltà?



Di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia da quando ho messo le mani sul mio primo sparatutto. Mi trovo ultimamente a riflettere su come si evolveranno le cose di qui a poco, in una realtà dove i DLC sembrano aver sempre fatto parte delle nostre abitudini, per la prima volta sono anche entrati nel mio quotidiano di videogiocatore, ma non voglio entrare troppo nell'argomento perchè in fondo non  è questo che mi interessa. vorrei invece sottolineare per quanto mi è possibile il fatto che da quando ho cominciato a giocare con quella tipologia di giochi sono diventato proprio bravo, anzi talvoltà ho una piccola presunzione di imbattibilità, che puntualmente viene smentita alla prima partita in Live a cui partecipo. Ma allora chi vogliamo prendere in giro? Non sono io ad essere arrivato ad uno standard piu alto ma sono i giochi ad essere estremamente più semplici. Mi sento preso ingiro insomma. Con questa storia di rendere accessibile il videogioco al grande pubblico ci stanno rammollendo proponendomi giochi che in modalità difficile mi risultano di livello asilo o comunque un livello molto più basso.Tra l'altro ultimamente andiamo incontro anche ad una incongruenza creata dall'enorme salto che subisce la difficoltà da un livello ad un'altro. Esempi lampanti di queste situazioni anomale sono senz'altro Forza3 e Guitar hero (una versione qualsiasi) dove la differenza tra l'ultimo livelo di difficoltà ed il penultimo è pari ad un baratro. Beh finiamola qua. Io il sasso l'ho lanciato, staremo a vedere.
Gerry.

mercoledì 25 novembre 2009

retrospettive: Crono Trasformer



Ed ecco a voi i Crono Trasformer! questi fantastici giocattoli, erano creati dal computer! siamo nel 1985, e sull'onda dei cartoni animati dei trasformer che andavano in onda in televione e che stavano risquotendo un vero successone, nasce questa serie di robot, manco a dirlo le versioni disponibili sono tre e ricordano i ben più blasonati protagonisti della serie televisiva da cui traggono ispirazione. una cosa che differenziava questi modelli dagli originali era la possibilità di essere trasformati in orologi da polso, incredibile vero? Inoltre questo modello è particolare e si differenzia dagli altri due perchè è una vera e propria radio che come dice lo slogan in copertina è funzionante!

martedì 24 novembre 2009

Sparatutto + RPG = Borderlans



Ma quanti bei giochi sono usciti ultimamente, era qualche anno che non si vedeva un autunno florido come questo in fatto di uscite videouliche. Mai come in questo periodo ho giocato cosi di gusto agli sparatutto in terza persona, tra le altre cose stò scoprendo in questi giorni il Live con questo tipo di giochi e devo dire che è una maniera perfetta per allungare la longevità di un videogioco. Approfondendo un attimo il discorso sparatutto ho notato che si sta creando un punto di incontro tra due generi diversi, sparatutto appunto ed Rpg. La somma di questi due elementi crea una bella sinergia basti pensare alle ultime uscite di questo periodo come ad esempio Borderlans. Il titolo fa convergere le peculiarità Fallout 3 con quelle di un Call Of duty qualsiasi. Qua la questione si fa veramente interessante, anche perchè questo incontro di due generi completamente differenti tra loro permetterà agli appassionati di RPG di avvicinarsi al mondo degli shooters, e agli appassionati di shooters di avvicinarsi al mondo degli rpg. In Borderlans si possono svolgere quest come in Fallout 3 (a quando un 4^ episodio??), si possono inoltre combinare le armi all'infinito per crearne di nuove, e infine si può giocare una modalità multyplayer degna di Modern Warfare 2! Purtroppo dal mondo RPG non ha ereditato la longevità che sembra attestarsi sulle 15 ore. In conclusione secondo me i ragazzi di Gearbox Software si sono fatti precursori di un nuovo modo di vedere e giocare ( e quindi svecchiare) un genere di gioco oramai vetusto e che sembrava ormai aver ben poco altro da dire.


sabato 21 novembre 2009

compra baratta e vendi

Ultimamente mi sono liberato di un bel pò di videogiochi, che giacevano oramai inutilizzati da mesi; quindi senza che questo incidesse sul mio budget ho fatto miei questi bei titoli; ho gia avuto occasione di provare Modern Warfare e Forza3, devo dire che sono 2 ottimi seguiti, e dalle premesse mi terranno incollato davanti allo schermo per mesi, il Live è davvero fantastico, e per quanto potesse essere possibile Forza è migliore del predecessore, sia dal punto di vista della grafica che dal punto di vista della giocabilità, inoltre sono presenti veramente tante ma tante auto in più rispetto al rpecedente capitolo. Discorso un pò diverso per quanto riguarda l'ultimo nato in casa Activision, qua le novità riguardano sopratutto le modalità multigiocatore, il motore grafico gia ottimo utilizzato nel precedente capitolo lo ritroviamo qua più in forma che mai. Il plot ci fa continuare da dove avevamo interrotto due anni fa e per quel che ho potuto vedere la trama si dimostra molto coinvolgente. Nonostante questo mi sento di consigliare il gioco non a chi desidera una lunga campagna in single player, ma a chi invece desidera sfruttare al massimo le potenzialità offerte dalle modalità multigiocatore.
Gerry.

mercoledì 18 novembre 2009

Acquisto compulsivo?? no Voglia di Rule Of Rose



Ecco gli utlimi acquisti di oggi, tutti e tre mi sono venuti un totale di 25 euro, a dire la verità l'unico titolo che mi interessava di questo terzetto è Rule Of Rose, da molto infatti cercavo di completare la mia collezione di survivial horror. Infatti possiedo gia Silent Hill in versione Pc. Su questo titolo ci sono molti pareri discordanti in giro, quando si fanno incontrare due situazioni come divertimento e sadismo, come si fa a nn far saltare fuori qualche polemica del resto? Ho gia giocato questo titolo e quel che mi rsento di dire è che oggi non sono ne un sadico ne un assassino ne cose del genere, ho sempre considerato i videgiochi come tali, e forse questo mi ha sempre salvato. Senza spoilerare troppo se andiamo invece ad analizzare il lato tecnico della faccenda, troviamo un gameplay molto innovativo, ambienti tutto sommato simili tra loro e nonstante questo nn mi ricordo particolari momenti di monotonia. il nostro personaggio si muove molto impacciato, cosicchè eseguire azioni come correre e sparare sarà molto difficile, ma questo fa parte del realismo claustrofobico che si è voluto ricreare. Per quanto riguarda la longevità siamo oltre lo 10 ore, detto questo mi pare che ci siano tutti gli ingredienti per tenervi incollati alla poltrona.


lunedì 16 novembre 2009

BATMAN ARKHAM ASILUM

Ecco qua il mio ultimo acquisto. Per vari motivi ho preferito prendermi la limited, rimango deluso però. Naturalmente sul gioco nulla da dire, fior fior di recensori si sono prodigati a elogiarne quasi ogni sua parte, ma trovo con amaro dispiacere questa versione poco curata. Intanto il "boomerang" è la solita cinesata plasticosa, anche se le foto che si trovano in rete lo valorizzano molto. Posso assicurarvi che dal vivo nn è niete di speciale, mentre l'imballo interno che dovrebbe ricordare uno scrigno in tessuto... bhe lasciamo perdere. altra nota dolente è che il gioco e il dvd bonus nn sono contenuti nella classica custodia verde ma in un altra di cartone, in questa maniera per un collezionista può essere difficilmente inserita insieme alle altre, perchè risulta di dimensioni, colore e consistenza diverse, inoltre il manuale nn vi trova posto dentro... che dire... Ultima nota, stavolta semi-positiva, riguarda il libretto che contiene tutte le schede dei detenuti del manicomio, un idea molto interessante che però poteva essere meglio realizzata ad esempio eseguendo una localizzazione in Italiano. Avrei inoltre gradito l'inserimento di un art-book o qualcosa di simile come delle cartoline ad esempio, o magari un poster. Alla prox.
Gerry








Posted by Picasa

domenica 15 novembre 2009

A volte ritornano... I TRE LED


Stavo giocando... ero felice... ero molto felice... spengo la mia 360 e vado a pranzo, finisco, riaccendo la console e... tra led rossi! porca paletta porchetta! ma come di nuovo??!? ebbene si a due anni di distanza ho avuto di nuovo lo stesso problema, proprio quando mi stavo appassionando al mio Velvet Assassin (gioco veramente favoloso!) Spengo la console riprovo una, due ,tre, quattro, infinite volte, ma quando la riaccendo ricompaiono i tre led rossi niente da fare. Chiamo l'assistenza e vengo a sapere che sono fuori garanzia niente da fare, bhe nn rimane che comprare un altra console. Alla fine me la sono cavata prendendo un Arcade con in bundle Rock Band 2 con microfono e devo dire che è un gioco veramente ben fatto, molto divertente che oltre a farci giocare ci fa conoscere bene bene la storia del famoso quartetto.

domenica 8 novembre 2009

Gameplay Rock Band 2 Panic at the Disco Nine in the Afternoon 5 stelle modalità difficile


A poco tempo dalla pubblicazione del primo gameplay ecco arrivare il secondo, chiaramente nn sono ancora un gran giocatore ma ci stò lavorando sopra, fatemi sapere cosa ne pensate!! anzi vi sfido a pubblicare un video per farmi vedere che siete più bravi :)
alla prox


venerdì 6 novembre 2009

Rock Band 2 today smashing pumpkins 5 stelle livello difficile gameplay


Con questo post voglio innaugurare una nuova sezione per il mio blog! In questa sezione pubblicherò i miei gameplay! Incominciamo con un gameplay di rock band 2 uno dei miei giochi preferiti. la canzone non è delle più ostiche anche se giocata a livello difficile :) ma è comunque molto bella!